• Cinque perle architettoniche imperdibili

    Dalla matita di Eliel Saarinen

    La stazione di Helsinki, completata nel 1919, è stata progettata da Eliel Saarinen, il massimo esponente dell’Art Nouveau finlandese in architettura.

  • Stazione ferroviaria in stile romantico nazionale

    Se avete un debole per l’architettura, la principale stazione ferroviaria di Helsinki è una tappa obbligata. Viene infatti considerata l’opera più rappresentativa dello stile romantico nazionale.

  • Architettura Art Nouveau

    Fortemente influenzata dal Classicismo e dalla ventata di modernità portata dal Funzionalismo, Helsinki è nota in tutto il mondo anche per la sua architettura in stile Art Nouveau.

  • Per una passeggiata con il naso all'insù...

    Per una passeggiata nella magnifica cornice di palazzi residenziali in stile Art Nouveau, scegliete i quartieri di Katajanokka, Kruununhaka ed Eira.

  • Nuotare in stile anni Venti

    La piscina di Yrjönkatu è stata costruita durante gli anni Venti del XX secolo, creando un ambiente unico per rilassarsi nel pieno centro di Helsinki.

  • Si consiglia

    Ti potrebbero interessare anche questi articoli

    • Febbre da festival

      Febbre da festival

      Da grandi eventi musicali, come i festival rock, a happening dedicati alle culture tribali, durante la breve ma luminosa estate finlandese, l’intero Paese si accende di manifestazioni.

    • I wish I was
      in Finland

      – tutte le ultime notizie e novità dal nostro gruppo di Facebook.

Cinque perle architettoniche imperdibili

Fortemente influenzata dal Classicismo e dalla ventata di modernità portata dal Funzionalismo, Helsinki è nota in tutto il mondo anche per la sua architettura in stile Art Nouveau.

Nei primi anni del Novecento fiorì il Movimento romantico finlandese, e con esso anche l’Art Nouveau, direttamente ispirata al Kalevala, celebre poema epico nazionale scritto a metà Ottocento da Elias Lönnrot sulla base di canti e leggende popolari finlandesi. L’Art Nouveau finlandese è spesso detta anche Carelianismo proprio dal nome della regione d’origine di quest’opera.

Se avete un debole per l’architettura, la principale stazione ferroviaria di Helsinki è una tappa obbligata. Progettata da Eliel Saarinen, il massimo esponente del Movimento romantico nazionale, e completata nel 1919, è considerata l’opera più rappresentativa di questo stile. E non dimenticate di passare anche dallo splendido ristorante della stazione.

Proprio accanto, sorge un altro altissimo esempio di edificio pubblico in stile Art Nouveau: si tratta dell’imponente Teatro nazionale finlandese. Realizzato in granito grigio di provenienza locale e tegole rosse, il teatro sembra essere lì da secoli, anche se in realtà è stato progettato dall’architetto Onni Tarjanne solo nel 1902.

Poco lontano, si trova anche il Museo nazionale finlandese (indirizzo: Mannerheimintie 34), che accoglie i visitatori con sculture di orsi di pietra e uno splendido ingresso affrescato con scene del Kalevala realizzate su richiesta degli architetti Armas Lindgren, Herman Gesellius ed Eliel Saarinen da Akseli Gallen-Kallela, già celebre per i suoi dipinti ispirati all’epopea finlandese.

La chiesa di Kallio (indirizzo: ItäinenPapinkatu 2) è un po’ più distante, ma se non avete i minuti contati merita sicuramente una visita. E se proprio non riuscite ad inserirla nel vostro itinerario, potete comunque ammirarla dalla piazza del Mercato: da qui si gode infatti di un’ottima vista lungo tutta la via, fino a Kallio.

Per una passeggiata nella magnifica cornice di palazzi residenziali in stile Art Nouveau, scegliete i quartieri di Katajanokka, Kruunuhaka ed Eira. A Katajanokka in particolare, all’angolo con la Kruunuvuorenkatu, si trova un edificio davvero unico: una farmacia Art Nouveau con motivi a forma di gufo, volpe e scoiattolo.

Helsinki

Helsinki è una moderna città europea in cui 450 anni di storia e tradizioni convivono con moda e design all'avanguardia. Accogliente e compatta, la capitale finlandese è semplice da esplorare.

Altro
Services in the area
Altro in archivio