• IL RICHIAMO DELLA LAPPONIA VI SORPRENDERÀ

  • Pasi ha abbandonato il mondo della City di Londra, fuggendo in Lapponia per diventare allevatore di husky.

  • Una volta imbracati, i cani sono assolutamente calmi: sanno che presto inizierà il loro passatempo preferito, la corsa. Ma quando la guida va a prendere i cani per un safari, è tutta un’altra storia. I cani abbaiano forte, tutti vogliono partire insieme.

  • Per molte persone, una slitta trainata da cani è l’unico vero modo per viaggiare nella natura incontaminata. Il viaggio è più rilassante che con una rumorosa motoslitta. Tutto ciò che si sente è il respiro dei cani e lo scivolare dei pattini sotto la slitta.

  • Le guide di Pasi provengono da tutti gli angoli del mondo, alcune addirittura dall’Australia. Il lavoro è multiforme, e talvolta prevede anche incarichi da babysitter.

  • I cani utilizzati per i safari sono principalmente husky siberiani e dell’Alaska. Sono entrambe razze forti, amano il freddo e i lunghi viaggi.

  • Si consiglia

    Ti potrebbero interessare anche questi articoli

    • Il meglio della Helsinki di notte

      Il meglio della Helsinki di notte

      Grazie alle sue dimensioni compatte, le innumerevoli opportunità per festeggiare le notti bianche di Helsinki (che siano di neve o di luce) sono tutte a due passi. Iniziate dal locale che preferite e addentratevi nella notte di Helsinki.

    • I wish I was
      in Finland

      – tutte le ultime notizie e novità dal nostro gruppo di Facebook.

Il richiamo della Lapponia vi sorprenderà

Innamoratevi dell’inverno nella natura incontaminata: potrebbe cambiarvi la vita.

Pasi Ikonen è un tipico esempio di ciò che la Lapponia può fare. Nel bene o nel male, dipende dai punti di vista. Lavoro tipico, dalle nove alle cinque, ogni giorno, anno dopo anno, nel centro di Londra: una vita lasciata alle spalle da quando Pasi, insieme alla moglie inglese Anna, si è trasferito a Enontekiö, nel regno della natura incontaminata. Una volta stabilitasi nel nord, la coppia ha deciso di comprare una decina di cani e di aprire un allevamento di husky. Tutto questo senza avere nessuna esperienza di cani da traino e senza nessun contatto nella zona. Al richiamo della vita artica è stato impossibile resistere.

Da atleti ad allevatori di cani

Sia Pasi che Anna sono esperti di sport estremi: entrambi hanno partecipato per anni a competizioni organizzate nella natura un po’ tutto in il mondo. Una volta terminata la carriera sportiva il periodo delle avventure è stato sotituito da una vita semplicemente ordinaria. Ma non è durata a lungo: si sono accorti subito della mancanza dell’aria aperta e soprattutto del nord, dove l’inverno è il periodo dell’anno in cui la natura si esprime al suo massimo.

La vita inizia quando arriva la neve

È difficile spiegare l’impressionante purezza dell’inverno a chi non l’ha mai vista. Del resto, sono molti anche i finlandesi che detestano il periodo invernale, così freddo e buio, ancora di più se paragonato alle tiepide temperature del sud. Ma per gli amanti dell’inverno la neve è una dipendenza. Quando lo spesso strato bianco, soffice come il velluto, ricopre la scura terra, tutto cambia: come se il mondo fosse toccato da una bacchetta magica. La neve porta con sé una stagione di attività all’aperto: motoslitta, slitte trainate da cani e sci.

“Nel silenzio della natura incontaminata non c’è posto per problemi materiali”

Quello che hanno in comune Pasi, Anna e tutti coloro che vivono in Lapponia è l’amore per il buio dell’inverno, che i finlandesi chiamano “kaamos”. Anche se il sole non sale sopra l’orizzonte per un paio di mesi, per chi vive qua non è un qualcosa di deprimente. Anzi, l’opposto. Pensate solamente ad aurore boreali danzanti in un cielo riempito da una quantità di stelle inimmaginabile per chi vive al sud. Come se il tempo si fosse fermato. Tutte le preoccupazioni inutili e materiali sono dimenticate.

Provate a respirare aria pulita. Per davvero

La purezza dell’ambiente naturale della Lapponia è parte fondamentale della sua bellezza. Lo si nota nei suoi alberi di conifere coperti dalla cosiddetta “barba di bosco”, un lichene verde tipico delle foreste, oramai completamente scomparso dalle zone verdi più meridionali a causa dell’inquinamento. Il muschio rende gli alberi come fossero dipinti, magari in un libro di favole o in vecchie fotografie.

Qui nessuno ha fretta

Oltre che dall’ambiente naturale, Pasi è stato conquistato anche dallo stile di vita di Enontekiö. In Lapponia le persone non hanno mai fretta di andare da nessuna parte. E per nessuna ragione. Uno stile di vita condiviso da tutti, in piena armonia con le stagioni e le altre persone. Se paragoniamo tutto questo al mondo degli affari, che si muove senza sosta per massimizzare risultati trimestrali, beh, c’è una grande differenza. Non è dunque un caso che i visitatori della Lapponia riscoprano se stessi pensando improvvisamente: “Mmm… ma non è così che la vita dovrebbe essere dappertutto?”

Finlandia

Nel ritmo frenetico della vita moderna, spazio, tempo e pace sono autentiche rarità, e per questo ancora più preziosi. Spazio per respirare, tempo per sognare… Questi e molti altri privilegi vi attendono in Finlandia, terra di molti laghi e pochi luoghi affollati.

Silenzio per favore