• Innamorarsi del design finlandese

    Tutte le volte che visito la Finlandia trovo sempre qualcosa di nuovo. E spesso qualcosa di vecchio. Quest’anno per esempio ho scoperto Artek 2nd Cycle, un negozio affiliato all’originale Artek, l’azienda finlandese del design fondata nel 1935 da Alvar e Aino Aalto. Sono uscita da lì con uno sgabello Aalto a tre gambe, un vero pezzo d’antiquariato.

  • Il design finlandese è qualcosa di più di un oggetto carino. È uno stile di vita. Il design si intreccia con la vita di ogni giorno e ci accompagna dovunque.

  • I colori freschi e ben definiti del design tessile finlandese sono espressioni perfette per descrivere il marcato senso per lo stile dei bambini finlandesi.

  • Un giorno mi sono trovata in un bosco di betulle e mi sono accorta di essere praticamente nella foresta di Marimekko. Ho scattato una foto. Il design finlandese, come queste betulle, rinasce sempre sotto un’altra forma.

  • Ogni giorno è speciale. I finlandesi amano vestire il loro design e utilizzare oggetti studiati appositamente per la vita quotidiana. È questo che fa della Finlandia un luogo così bello dove vivere e viaggiare!

  • I colori di Marimekko sono perfetti per l’estate e vi ricorderanno la luce del sole anche nelle altre stagioni.

  • I finlandesi di tutte le età adorano le caramelle. Una delle favorite è sicuramente il salmiakki, liquirizia salata dal sapore veramente particolare. Se qualche volta ho pensato di essere “quasi finlandese”, devo comunque ammettere di non aver mai condiviso la passione per queste caramelle nazionali. Però adoro l’estetica grafica delle loro scatole, un’arte nata in grande anticipo già negli anni Venti dello scorso secolo.

  • Le biciclette Jopo non sono mai andate fuori moda e restano dopo 50 anni una delle icone finlandesi. “Jopo” significa “la bicicletta per tutti”. I loro colori e il design “a taglia unica” hanno fatto di questa bicicletta la più venduta in tutta la Scandinavia.

  • Alcune persone sognano a colori, altre in bianco e nero. I finlandesi prendono i propri sogni e li trasformano in un design da amare.

  • Uno stupendo grembiule a stampa blu di Marimekko e una pentola vintage di Hackmann color arancio sono accessori essenziali per trascorrere l’estate in una casa di campagna.

  • Lavare i tappeti al mare è una tradizione finlandese che ha un gusto antico: tutta la famiglia partecipa a questo rituale. I tipici tappeti a cencio finlandesi sono un simbolo che non mancherete di notare appeso ad asciugare sulla riva del mare.

  • Si consiglia

    Ti potrebbero interessare anche questi articoli

    • Design District: il design a Helsinki

      Design District: il design a Helsinki

      Negozi di arredamento per interni, boutique della moda, gioiellerie, negozi d’artigianato, gallerie, musei, ristoranti, hotel, agenzie del design: tutto questo e molto di più nel Design District di Helsinki.

    • Pekka – Passione per il design e la natura

      Pekka – Passione per il design e la natura

      Nel cuore della Lapponia c’è un luogo dove il top del design finlandese è in mostra, proprio alla fonte della sua ispirazione. Design House Idoli è uno straordinario studio del design e centro esposizioni. Il suo creatore, Pekka Sillfors, ci spiega perché.

    • I wish I was
      in Finland

      – tutte le ultime notizie e novità dal nostro gruppo di Facebook.

Innamorarsi del design finlandese

Il design finlandese non è solo un qualcosa da vedere, è un’esperienza da provare. Lo incontrerete appena arrivati all’aeroporto di Helsinki-Vantaa e vi accompagnerà dappertutto durante la vostra visita, restando con voi anche una volta partiti.

Parole di Karen MacKenna, fotografa-scrittrice canadese che si è perdutamente innamorata del design finlandese quasi vent’anni fa.

Le prime impressioni

La mia storia d’amore è iniziata nel 1995. La prima volta sono arrivata in nave, navigando nelle acque dell’arcipelago finlandese fino al porto di Helsinki. Era la fine di giugno e le bancarelle della piazza del Mercato erano dipinte con colori di mare e stracolme di fragole, mirtilli e cantarelli. Non solo un’esposizione di cibo biologico ma anche una celebrazione della bellezza della natura.

L’influenza della natura

I finlandesi prendono ispirazione dalla natura per creare splendidi oggetti, architetture e un modo di vivere tutto loro. La vera essenza del design finlandese la ritroviamo nell’abilità di unire la natura alla vita quotidiana.

Un design attento

Il design finlandese è attentissimo ai dettagli. Fino ai più piccoli particolari. Il sentiero che state percorrendo, il modo di sedersi su una sedia, il tipo di confezione per un mazzo di fiori.

Una bellezza studiata apposta per l’essere umano.

Vivere con il design e le “tre icone”

I finlandesi fanno concretamente uso del design nella vita quotidiana. In un caffè finlandese troverete quasi sicuramente bicchieri Iittala. Potrete sedere su sgabelli Alvar Aalto e guardare fuori dalla finestra donne che indossano abiti Marimekko.

Abbracciare il passato

Un ottimo design è senza tempo. Una volta trovato qualcosa che funziona, lo si tiene per sempre. Niente è troppo vecchio.

Non a caso il famoso architetto finlandese Alvar Aalto ebbe occasione di dire:

“Niente rinasce, ma al contempo niente scompare totalmente. E quello che è nato una volta, ricomparirà di nuovo sotto un’altra forma.”

 

 

 

 

 

 

 

Com'è la Finlandia?

I contrasti sono gli ingredienti principali della vita culturale finlandese, come correre da una calda sauna in un lago ghiacciato: quassù portiamo le differenze all'estremo.

Il ritmo della cultura
Altro in archivio