La leggendaria terra d'oro della Lapponia

La Lapponia finlandese è una regione piena di miti, leggende e sogni. Molti di essi parlano della terra dell’oro della Lapponia e di quelle persone che, anche oggigiorno, partono alla ricerca dell’oro più puro al mondo, quello che si può trovare nei fiumi Lemmenjoki e Ivalojoki, nonché nelle foreste vicine.

Ogni anno la febbre dell’oro attrae avventurieri e turisti vicini e lontani. È una febbre che sale e scende periodicamente da 150 anni a questa parte, con la sua storia di eroi e mascalzoni che ha dipinto l’iconografia storica della Lapponia settentrionale. Kai J. Rantanen, originario della Finlandia meridionale, è stato come molti altri attratto dall’oro da giovane, mentre faceva l’autostop in Norvegia. Si è fermato nella regione del fiume Lemmenjoki e non è più andato via.

“È tutto nello spirito d’avventura, nel sogno di diventare ricchi, ma è soprattutto lavoro duro e la felicità di trovare una pepita d’oro, anche piccola”, afferma. “Certo, anche la natura ricopre un ruolo tutto suo in questa storia, con le colline, gli animali, gli uccelli e la pace che circonda tutti questi paesaggi, in estate e inverno”.

Migliaia di chilogrammi d’oro sono stati estratti dalle rocce e dalle acque dei fiumi durante gli anni; nessuna sa esattamente quanto, dal momento che i cercatori d’oro sono per natura molto riservati. Se volete anche voi tentare la sorte, andate nel villaggio dell’oro di Tankavaara: lì tutto risplende, come l’oro.

Lapponia

Il fascino della Lapponia è fatto di contrasti: a pochi minuti da vivaci città e località sciistiche regna la calma assoluta di una natura selvaggia e incontaminata.

Lapponia