L'acqua: sorgente di vita

D’estate, attraversando la Finlandia in auto si notano due colori dominanti: il verde e il blu. Le fitte foreste sono costellate di tanti specchi d’acqua, così numerosi che la Finlandia è stata soprannominata la “terra dei mille laghi”.

Per quanto poetico, l’appellativo appare piuttosto riduttivo, considerato che nel Paese ci sono 188.000 laghi. Dall’area metropolitana di Helsinki fino a Inari, in Lapponia, la Finlandia è piena di oasi blu.

I finlandesi hanno un forte legame con l’acqua, e questo elemento rappresenta per molti una fonte di reddito. Nel cuore della Regione dei laghi, nella Finlandia orientale, si trova il Lago Saimaa, il più grande del Paese. Sulle sue rive ospita numerose città e nelle sue acque una delle specie più a rischio del mondo, la foca dagli anelli di Saimaa.

Regione dei laghi

La Regione dei laghi incarna l’essenza dello straordinario paesaggio finlandese: bello da togliere il fiato ma dal benefico effetto rilassante. Questo labirinto blu di laghi costellati di isole, istmi e promontori ammantati di foreste è il luogo ideale per una fuga rigenerante all’insegna della tranquillità.

Regione dei laghi