• Levi è il comprensorio sciistico più popolare della Finlandia. Due snowpark, una vasta gamma di piste da sci e snowboard e un villaggio pieno di vita: ingredienti perfetti per divertirsi e rilassarsi. Il comprensorio è facilmente raggiungibile in pochi minuti dall’aeroporto di Kittilä. Levi ospita annualmente la Coppa del mondo di slalom FIS nel mese di novembre.

  • I comprensori gemelli di Pyhä-Luosto sono i centri sciistici più rilassanti della Lapponia. Discese perfette per tutti gli stili. Pyhä è famosa per la sua pittoresca natura, una caratteristica che l’ha trasformata in una meta turistica tradizionale per i finlandesi, durante tutto l’anno. Molti si sono addirittura trasferiti quassù.

  • Ylläs è per molti il comprensorio sciistico più leggendario della Finlandia. La prima seggiovia risale al 1957: il fascino dei sei colli di Ylläs è veramente senza tempo. E per un po’ di allenamento presciistico, la natura della regione avrà veramente qualcosa da offrire a tutti.

  • Molti luoghi comuni sono nati per una ragione particolare. Chiamare la Lapponia la terra magica dell’inverno non è forse l’espressione più originale, ma sicuramente una delle più vere. Una luce stupenda, foreste argentate con alberi ricoperti di neve e una natura imbiancata a perdita d’occhio: tutti ingredienti essenziali di un’atmosfera unica, denominata dai finlandesi “Lapin taika”, ovvero “la magia della Lapponia”. Nella foto è possibile ammirare i paesaggi di Ruka.

  • Le condizioni di luce in Lapponia sono fenomenali. Il sole primaverile resta sopra l’orizzonte anche durante la sera, permettendo scatti come questo.

  • È difficile trovare un finlandese che non abbia mai sciato, dal momento che questo sport è uno dei passatempi più praticati: con una popolazione di 5,4 milioni, circa un milione di finlandesi si considera sciatore attivo. La maggior parte impara a sciare già da piccoli, vista la tradizione di organizzare annualmente settimane bianche, con la famiglia oppure in gita scolastica.

  • Gli snowpark sono una parte fondamentale di quasi tutti i comprensori sciistici. E la Lapponia non fa eccezione. I comprensori più grandi hanno spesso più di uno snowpark, con servizi anche per i principianti e i più piccoli. I freestyler non resteranno comunque delusi dall’offerta della Lapponia: basta chiedere ai locali, che hanno trasformato la passione per lo snowboard e il telemark in una vera e propria professione.

  • Tutti i comprensori lapponi sono a dimensione famiglia. Mentre i giovani e i più scatenati potranno divertirsi sulle piste nere e negli snowpark, gli sciatori con qualche anno in più potranno esplorare il paesaggio e l’atmosfera nei dintorni del comprensorio.

  • La selezione di attività nei comprensori lapponi è davvero vasta. La regola fondamentale è sempre la stessa: trascorrere più tempo possibile all’aperto, respirando l’aria fresca e divertendosi insieme alle persone più care. Non sarà difficile incontrare amichevoli animali.

  • La Finlandia è una terra di contrasti, e la Lapponia ne è l’esempio più evidente. La stagione sciistica raggiunge il suo massimo già in dicembre, quando il periodo della notte polare (lungo fino a due mesi nelle zone più settentrionali) ha inizio. La mancanza di sole non significa comunque che le piste siano chiuse, anzi: l’atmosfera è ancora più esaltante sotto la perfetta illuminazione artificiale delle piste di Levi.

  • In primavera, da febbraio in poi, la natura provvede da sola a illuminare i paradisiaci paesaggi della Lapponia. Numerosi anche gli eventi organizzati nei comprensori e in tutta la regione, per celebrare la voglia di stare insieme e il periodo più felice dell’anno per sciatori e snowboardisti.

  • La mancanza di alte montagne in Finlandia non compromette comunque la possibilità di cimentarsi in discese libere. Oltretutto i colli della Lapponia offrono angoli e sfide perfette per fuori pista – basta sapere dove guardare. L’aiuto di una guida locale potrà ovviamente semplificare la ricerca. E ricordate: sicurezza prima di tutto, e attenzione alle renne!

  • Servizi e amenità sono disponibili in tutti i comprensori della Lapponia. Molti centri hanno l’obiettivo di preservare la loro caratteristica di villaggio pittoresco, mentre altri si sono sviluppati in modo diverso. Levi è sicuramente il comprensorio più vivace della Finlandia: nella sua microcittà l’offerta comprende una miriade di ristoranti, bar, negozi, sala da bowling e spa.

  • Si consiglia

    Ti potrebbero interessare anche questi articoli

    • Terra di Lapponia: magia e mito

      Terra di Lapponia: magia e mito

      Situata nella parte più settentrionale della Finlandia, la regione della Lapponia ha da sempre costituito un elemento di mistero nella tradizione folkloristica della nazione.

    • I wish I was
      in Finland

      – tutte le ultime notizie e novità dal nostro gruppo di Facebook.

Lapponia sugli sci

Alla ricerca di uno stile diverso? Il comprensorio tradizionale non fa più per voi? Oppure avete una voglia irresistibile di provare lo sci alpino? Le rotonde colline della Lapponia, principale regione dello sci in Finlandia, offrono piste per sciatori e snowboardisti di tutti i livelli.

In Finlandia si trovano circa 75 comprensori sciistici, la maggior parte dei quali è situato nelle vicinanze di centri abitati. I più grandi sono sui colli della Lapponia, classica destinazione per una vacanza invernale.

I cosiddetti “big four” della Lapponia – Levi, Ylläs, Pyhä-Luosto e Ruka – sono situati a un’altezza tra i 500 e i 700 metri e le piste più lunghe arrivano fino a tre kilometri.

Sei mesi sugli sci

I versatili comprensori della Lapponia offrono agli entusiasti dello sci praticamente di tutto, da facili discese per bambini a piste nere, e inoltre stupendi snowpark per immergersi nella stupenda natura che fa da cornice. S’inizia a sciare già verso la fine di ottobre, mentre l’alta stagione va da febbraio all’inizio di maggio.

I comprensori sciistici della Finlandia sono indubbiamente molto più accoglienti e rilassanti rispetto alle stazioni del Centro Europa – niente file alla seggiovia o pazzi scatenati sulle piste.

Consiglio per uno spuntino: una vacanza sugli sci in Lapponia deve essere sempre coronata dai tradizionali würstel sulla brace. Unitevi alle persone locali intorno al fuoco: ne varrà la pena.

L’accoglienza di un cottage in legno

I comprensori sciistici lapponi sono centri vacanze in tutto e per tutto, con una vasta offerta di attività che va oltre lo sci e snowboard. Motoslitte, tour con husky e renne, sci di fondo, pesca invernale, escursioni con racchette da neve, oppure una semplice passeggiata per respirare la fresca aria del nord e scoprire la “magia della Lapponia”: questi e tanti altri passatempi alle pendici dei monti.

E per un’esperienza davvero tradizionale, affittate per qualche giorno uno chalet in legno, l’unico modo per comprendere veramente cosa significa vivere in Lapponia. E dopo una lunga giornata all’aperto, niente di meglio di una calda sauna e poi tutti intorno al camino, in un’atmosfera intima e  veramente magica.

Lapland

In pochi minuti è possibile lasciarsi alle spalle la folla delle città e dei comprensori sciistici per immergersi nella pace e nella calma della natura.

Leggi