Pori: la riviera del Nord

Fondata nel 1558 sulle rive del fiume Kokemäenjoki, Pori è una cittadina storica della Finlandia: alla fine del XVI secolo è il porto principale per il commercio di beni di lusso come spezie, vini e tessuti, diventando così la porta di accesso principale all’influenza culturale europea in Finlandia.

Durante la sua storia, Pori ha subito ben nove incendi: l’ultimo risale a 1852, quando tre quarti della città, al tempo costruita completamente in legno, andarono in fumo. I larghi viali che delineano il profilo della città odierna risalgono a questo periodo: il loro scopo principale era proprio quello di evitare la propagazione di nuovi incendi da un quartiere all’altro. Oggigiorno Pori è una vivace cittadina dall’atmosfera rilassata, perfetta per una vacanza in movimento con tutta la famiglia, oppure assaporando la calma della regione, da soli o in compagnia. Esperienze nella quiete della natura e con una scintillante cornice marina possono essere facilmente combinate ai numerosi eventi culturali del centro città.

Ecco qui sotto tutte le ragioni per innamorarvi di Pori!

 

Arcipelago e regione costiera

La costa finlandese con il suo stupendo arcipelago offre una varietà di destinazioni affascinanti e facili da raggiungere.

Arcipelago e regione costiera