• Porvoo: bella d’estate

    Grazie agli innumerevoli negozi di interior design conosciuti in tutto il Paese, Porvoo è una meta obbligata per chiunque si interessi di arredamento.

  • L’attrazione simbolo di Porvoo sono le sue incantevoli case rosse sulla riva del fiume, che un tempo erano magazzini in cui si conservavano merci, prodotti e prelibatezze esotiche provenienti da terre lontane.

  • Sebbene Porvoo non sia una città costiera, è collegata al Golfo di Finlandia dal fiume Porvoonjoki, che attraversa la città.

  • Nel centro di Porvoo sorge Holm House, che ospita al proprio interno interessanti mostre stagionali e all’esterno uno splendido giardino dei fiori.

  • La Vecchia Porvoo è un gigantesco museo a cielo aperto: rimasta virtualmente invariata nel corso dei secoli (ha mantenuto persino le strade di ciottoli), ospita anche circa 700 residenti fissi.

  • In materia di gastronomia, Porvoo è decisamente una delle mete più apprezzate della Finlandia. Già nell’Ottocento, i visitatori arrivavano in città fin da Helsinki per visitare i suoi caffè e ristoranti.

  • La Vecchia Stazione è un’interessante combinazione di passato e presente: nella parte più antica, accanto ai negozi di ferramenta, utensileria e tappezzieri si trovano anche una galleria d’arte e un caffè all’aperto.

  • Nelle rimesse vicino alla Vecchia Stazione c’è un negozio di articoli da regalo che vende souvenir, artigianato locale, cibo organico e pasticcini. Impossibile uscire a mani vuote!

  • Come suggerisce il nome, Pieni Suklaatehdas (La piccola fabbrica del cioccolato) è sì piccola, ma assolutamente deliziosa. I clienti possono osservare come vengono preparate tutte le leccornie in vendita poiché la cucina dà direttamente sul negozio.

  • E se Pieni Suklaatehdas non dovesse bastarvi, nella Vecchia Porvoo troverete anche la Brunberg’s Chocolate Factory, un altro nome illustre per gli amanti del cioccolato.

  • La Cattedrale, situata nel cuore della Vecchia Porvoo, è uno degli edifici cittadini più celebri. In primo piano, l’imponente torre dell’orologio.

  • Il mercato nella piazza dell’Antico Municipio è l’anima della città: sui suoi banchi fanno bella mostra prodotti rigorosamente di stagione, e al caffè si trova sempre qualcuno con cui chiacchierare.

  • Costruita nel XVIII secolo, la zona residenziale della Vecchia Porvoo è un quartiere pittoresco arroccato su una collina nei pressi del fiume Porvoonjoki.

  • Si consiglia

    Ti potrebbero interessare anche questi articoli

    • Navigare in Finlandia

      Navigare in Finlandia

      La costa della Finlandia sul Baltico è una destinazione perfetta per chiunque sia in cerca di una vacanza sul mare che faccia la differenza.

    • I wish I was
      in Finland

      – tutte le ultime notizie e novità dal nostro gruppo di Facebook.

Porvoo: bella d’estate

Fondata quasi 800 anni fa, Porvoo è la seconda città più antica della Finlandia. Basta passeggiare lungo le sue incantevoli vie per imbattersi in testimonianze della sua lunga storia e degli innumerevoli artisti finlandesi che per secoli ha ospitato e ispirato.

La città delle rosse case sull’acqua

Situata a circa 50 chilometri da Helsinki, Porvoo d’estate è raggiungibile dalla capitale in battello a vapore. Sebbene non sia esattamente una città costiera, è collegata al Golfo di Finlandia dal fiume Porvoonjoki che, attraversando la città, vede sfilare sulle proprie rive le case rosse simbolo di Porvoo. Esse devono il loro colore a una visita di re Gustavo III di Svezia, in cui onore furono ridipinte.

Storicamente, Porvoo è stata un importante crocevia per il commercio e le case rosse erano un tempo usate come magazzini per merci e prodotti, incluse prelibatezze esotiche provenienti da terre lontane.

La Vecchia Porvoo, un museo a cielo aperto

Costruita nel XVIII secolo, la zona residenziale della Vecchia Porvoo è un quartiere pittoresco arroccato su una collina nei pressi del fiume Porvoonjoki. Le case sono state erette secondo principi urbanistici medievali e hanno un grande valore per la storia dell’architettura. Nella Vecchia Porvoo oggi sorgono numerosi ristoranti, caffè, negozi e musei.

Una cattedrale con una ricca storia

La Cattedrale, situata nel cuore della Vecchia Porvoo, è uno degli edifici cittadini più celebri. Realizzata all’inizio del XIV secolo, ha avuto una storia molto intensa ed è bruciata due volte, l’ultima nel 2006 a causa di un incendio doloso. Dopo due anni di restauri, la Cattedrale è stata finalmente riaperta al pubblico nel 2008.

Un esempio di gusto e di stile

In materia di cucina e decorazione d’interni, Porvoo è decisamente una delle mete più apprezzate della Finlandia. Già nell’Ottocento, un flusso costante di visitatori arrivava in città fin da Helsinki per visitare i suoi caffè e i ristoranti. Gli invitanti negozi di oggettistica e arredamento sono rinomati in tutto il Paese e coprono una varietà di stili che va dall’antiquariato al contemporaneo, dal romantico al tecnologico.

Porvoo è l’esempio di come vecchio e nuovo possano convivere in armonia, senza rinunciare alla proprie prerogative e atmosfere.

Categorie:
ArCIPELAGO E COSTA

La costa della Finlandia e l'arcipelago antistante offrono chilometri di litorale e decine di migliaia di isole da esplorare. La cultura marittima della regione è più viva che mai e pervade ogni aspetto della vita locale.

Altro