Terra dei laghi: nel cuore dell'identità finlandese

Esplorare la regione dei laghi è come intraprendere un viaggio nel cuore dell’identità finlandese, che nasce nel profondo verde delle foreste, sulle colline ondulate e sui laghi scintillanti. Tutto questo lo ritroviamo proprio negli scenari della Finlandia centrale.

Il verde delle foreste e il blu dei laghi è diventato il panorama nazionale per eccellenza durante il periodo d’oro dell’arte finlandese. Pittori come Akseli Gallen-Kallela, Eero Järnefelt e fotografi come I. K. Inha hanno percorso e analizzato con cura tutta la nazione, disegnando i  panorami finlandesi nella coscienza nazionale dei suoi abitanti. Oggigiorno la bellezza della zona è facilmente accessibile a tutti i visitatori. Ognuno dei numerosi parchi nazionali della regione è il punto di partenza perfetto per intraprendere fantastiche escursioni all’aperto: i parchi ospitano foreste vergini e laghi limpidissimi. E non mancano ovviamente servizi moderni: gli uffici d’informazione al turista offriranno tutte le risposte alle vostre domande, dopodiché non dovete far altro che mettervi in cammino nella foresta oppure noleggiare una canoa ed esplorare i laghi. È anche possibile campeggiare oppure affittare un cottage in legno: per trascorrere la notte in perfetta armonia con la natura.

Regione dei laghi

La Regione dei laghi incarna l’essenza dello straordinario paesaggio finlandese: bello da togliere il fiato ma dal benefico effetto rilassante. Questo labirinto blu di laghi costellati di isole, istmi e promontori ammantati di foreste è il luogo ideale per una fuga rigenerante all’insegna della tranquillità.

Regione dei laghi