La terra dei mille laghi

Una gita nella regione dei laghi è come un viaggio nel cuore dell’identità finlandese che nasce nel profondo verde delle foreste, sulle colline ondulate e sui laghi scintillanti: gli scenari inimitabili della Finlandia centrale.

Attraversando la Finlandia in auto durante l’estate potrete ammirare un tripudio di sfumature verdi e blu. Il panorama dei boschi è costellato di un’infinità di piccoli specchi d’acqua – e viceversa. Talmente tanti che la Finlandia è conosciuta nel mondo come la “Terra dei mille laghi”. In realtà in modo sottostimato: di laghi ce ne sono ben 188 000. A partire dall’area metropolitana di Helsinki fino a Inari in Lapponia, la Finlandia è un’oasi di colore blu limpido.

Per i finlandesi l’acqua è forse l’elemento più vicino, e una fonte di ricchezza per molti. Situata nella parte orientale della nazione, la regione dei laghi ospita il Saimaa, il lago più grande della Finlandia, ed è casa della “foca dagli anelli del Saimaa”, una delle più rare specie di foche al mondo, a rischio di estinzione.

Regione dei laghi

La Regione dei laghi incarna l’essenza dello straordinario paesaggio finlandese: bello da togliere il fiato ma dal benefico effetto rilassante. Questo labirinto blu di laghi costellati di isole, istmi e promontori ammantati di foreste è il luogo ideale per una fuga rigenerante all’insegna della tranquillità.

Regione dei laghi