Regole delle case estive in Finlandia

La casetta in legno in riva al lago è un luogo sacro per i finlandesi, un rito estivo intrinseco nella cultura della nazione.

Che si trovi su una remota isola dell’Arcipelago finlandese o sulla riva di un lago immerso nella foresta, la tipica casetta di legno è il luogo perfetto per ritrovare il contatto con la natura, ascoltare il suono del silenzio e abbandonare il trambusto della vita moderna.

In Finlandia troviamo più di mezzo milione di chalet, che variano da piccoli rifugi a vere e proprie ville estive. Per la maggior parte dei locali la parola chiave è semplicità. Il tradizionale chalet finlandese, o kesämökki, dispone di poche comodità moderne, eppure è il luogo ideale per rilassare corpo e mente. Anche se acqua corrente, impianto idraulico ed elettricità sono opzionali, la sauna è ovviamente immancabile, elemento vitale di qualsiasi residenza estiva, una vera e propria immersione nella cultura finlandese e nel benessere nordico.

La vita in cottage, conosciuta come mökkielämä in finlandese, è uno stile di vita “slow” a stretto contatto con la terra. Nel caso in cui avrete l’occasione di provare uno chalet finlandese, vi spieghiamo alcune cose importanti da sapere. Le chiameremo “Regole delle case estive in Finlandia”.